Dati ulteriori
Filtra per anno:


  • PRIMI CHIARIMENTI SULLA GARA- FAQ NUMERO 1 DEL 20 OTTOBRE 2017 1) Nei requisiti per la partecipazione alla gara si riporta la "legge 124 del 4/8/2117, comma 157 lettere c) e d)", parlando pero' di cooperative, ma, dovendo costituire una S.R.L., si chiedono chiarimenti circa la possibilità di partecipare alla gara con tale società a responsabilità limitata.
     
    Quanto ai requisiti soggettivi per la partecipazione, gli stessi sono regolati dalla normativa di cui agli articoli 7 ed 8 della legge 362/1991 per come modificata dal DDL Concorrenza di cui alla legge 124/2017.
    La valutazione dei concreti requisiti avverrà in sede di autorizzazione, alla luce di una effettiva visione  della complessiva situazione del titolare e dei componenti della società, ed ogni indicazione fornita in questa sede non può che rimandare alla normativa vigente senza alcun valore specifico.
    Pur con tale doverosa premessa può richiamarsi l'art. 7 di tale normativa che rimette anche alle società di capitali la possibilità di titolarità delle farmacie, precisando al comma 2 che "le società di cui al comma 1 hanno come oggetto esclusivo la gestione di una farmacia. La partecipazione alle società di cui al comma 1 è incompatibile con qualsiasi altra attività svolta nel settore della produzione e informazione scientifica del farmaco, nonché con l’esercizio della professione medica. Alle società di cui al comma 1 si applicano, per quanto compatibili, le disposizioni dell’articolo 8 (che tra l'altro nello specifico rende incompatibile tale titolarità con la posizione di titolare, gestore provvisorio, direttore o collaboratore di altra farmacia).
    La norma prosegue al comma 3 con affermando che "La direzione della farmacia gestita dalla società è affidata a un farmacista in possesso del requisito dell’idoneità previsto dall’articolo 12 della legge 2 aprile 1968, n. 475, e successive modificazioni, che ne è responsabile."
    La concreta valutazione delle condizioni di ogni concorrente è quindi da effettuare all'interno di tale contesto normativo, pur richiamando il testo della norma appena citata che prevede le società a responsabilità limitata tra i potenziali titolari di una Farmacia.
     
     
    2) Si potrebbe avere accesso ai bilanci degli ultimi tre anni, oppure sapere almeno il risultato economico dell'anno 2015 e 2016
     
    I bilanci degli ultimi tre anni sono ricavabili dal totale del fatturato e del magazzino presenti nell'apposita sezione Altri Contenuti- Atti della Farmacia Comunale.
    Trattandosi di impresa privata, semplicemente in concessione su farmacia comunale, il Comune rimanda agli atti presenti in tale sezione ed agli ordinari strumenti di consultazione previsti per la verifica di dati presso la Camera di Commercio.
     
    Ad ogni buon conto, estrapolando i dati presenti nei documenti pubblicati ai fini dell'aggiornamento della perizia (prot. 20170013297, si comunicano i seguenti importi di fatturato:
     
    anno 2011         602659
    anno 2012         613063
    anno 2013         621371
    anno 2014         602087
    anno 2015         594365
    anno 2016         577213
     
    Ad ogni buon conto, al fine di rendere ancor più chiara tale valutazione, in data odierna è stato inserito nel portale Amministrazione TRasparenza/altri contenuti/atti relativi alla concessione della farmacia l'ultimo Bilancio del titolare della concessione attualmente in essere.
     
    3) Potreste inserire le strade o la delimitazione territoriale della pianta organica della farmacia?
     
    L'attuale ubicazione della Farmacia è Pozzo della Chiana viale Santa Vittoria 67/71, e come indicato negli atti di gara sussistono tutti i presupposti per proseguire la gestione in tali locali. La Farmacia è istituita a beneficio della cittadinanza di tale frazione, pur consentendo lievi spostamenti nell'ubicazione attuale.
     
    La pianta organica delle Farmacie è determinata dalla Regione Toscana con atto del Consiglio Regionale, e sul punto si rimanda alla consultazione di tale vincolante atto. Si anticipa, a tale fine, che in tale programmazione territoriale rientra la nuova Farmacia presso il Valdichiana Outlet Village assegnata direttamente al Comune di Foiano (in fase di apertura).
     
    Relativamente a tale Farmacia, con tale ubicazione, sussiste una Autorizzazione all'esercizio, abbondantemente consolidata sotto il profilo di eventuali doglianze amministrative.
    Circa la distanza dalla sede farmaceutica più vicina si precisa che un precedente contenzioso amministrativo ha interessato tale aspetto, ma tale contenzioso si è concluso (positivamente per l'Ente) mediante la rinuncia alla causa di colui che, avendone interesse diretto, l'aveva proposta.
     
    Si rammentano, al fine di valutare esattamente il tema dell'ubicazione territoriale, i vincoli normativi in tema di distanze da altre Farmacie (normativa vigente con particolare agli articoli 1 e  2 della legge 362 del 1991 e ssmmii) ed al tal fine si rammenta inoltre che le Farmacie territorialmente più vicine sono costituite:
    1. Farmacia presso il Valdichiana Outlet Village posto in località Farniole, assegnata al Comune di Foiano con Decreto Dirigenziale della Regione Toscana numero 2745 del 13/03/2017 (che aprirà entro il 22/03/2018);
    2. le due Farmacie private ubicate in Corso Vittorio Emanuele a Foiano della Chiana;
    3. la Farmacia privata ubicata a Marciano in Piazza Fanfulla 2;
    4. la Farmacia privata ubicata nella frazione di Cesa del Comune di Marciano della Chiana in via Cassia (sp 327);
     
    I dati e le notizie sopra riportate hanno carattere di informazione circa la partecipazione alla procedura di gara, e non assumono carattere vincolante rispetto ad autorizzazioni, assensi, validazione o pareri favorevoli di autorità preposte all'Autorizzazione od al Controllo sulla titolarità di Farmacie.
     
     

    Ultimo aggiornamento: 20/10/2017